Speciale “Fiori di Bach”: scopri il tuo fiore

Speciale “Fiori di Bach”: scopri il tuo fiore
Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 29/08/2017 - 07/09/2017
9:45 am - 7:30 pm

Luogo
Erboristeria Chiara Natura

Categorie


I fiori sono 38 ed ogni fiore è associato ad uno specifico stato d’animo o emozione trasformandola da negativa a positiva.
Sono stati scoperti dal Dottor Edward Bach, un medico inglese intorno ai primi del ‘900.
Sono dei rimedi estremamente sicuri e si possono usare con la massima tranquillità anche dalle donne in gravidanza per un maggiore equilibrio emotivo che dai bambini piccolissimi. Non hanno effetti collaterali nè interagiscono con altri farmaci in quanto la loro natura è vibrazionale.
All’interno c’è una piccolissima percentuale di brandy perché esso è un prodotto della vite (vine) ed è invecchiato in botti di rovere (oak) . Quindi il brandy è già un distillato dove è presente l’energia dei fiori.
I fiori di Bach esistono già in composizioni pronte, per esempio per l’ansia o per la paura o per avere concentrazione e così via.

Il mio metodo

Io invece utilizzo un metodo estremamente più personalizzato infatti faccio un colloquio con la persona la quale parlando e senza saperlo dice esattamente i fiori di cui ha bisogno. Esempio: per la stanchezza ci sono ben 4 fiori, per la paura altri 4 fiori diversi è così via. Quindi bisogna individuare quello giusto, non un fiore generico! Ecco perché la miscela è diversa da persona a persona nonostante il sintomo sia lo stesso.
Dalla boccetta così ottenuta, si consiglia di prendere i fiori di Bach 4 gocce da 4 a 6 volte al giorno, direttamente in bocca.
E’ possibile prendere i Fiori di Bach anche con una frequenza giornaliera maggiore qualora se ne senta il bisogno come per esempio negli attacchi di panico.
Spesso mi chiedono per quanto tempo li devono assumere. Ognuno di noi ha una propria sensibilità e un proprio ritmo di reazione.
Dipende molto dalla persona e dai sintomi, più sono acuti e prima sono evidenti i risultati, più sono cronici o di vecchia data e più tempo è richiesto affinchè si noti il miglioramento. I bambini per esempio sono molto più veloci degli adulti nella risposta.
Se i Fiori non funzionano vuol dire che non sono quelli giusti.
Purtroppo ci sono persone che dopo aver fatto un semplice corso o dopo aver letto due righe su internet improvvisamente diventano esperti di fiori di Bach. Non è così che funziona altrimenti nessuno studierebbe più! Inoltre ci vuole una certa sensibilità per individuare i fiori giusti, ed inoltre esistono particolari combinazioni che fanno sinergia fra loro.

Bookings

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *