Micosi: combattila al naturale!

Micosi: combattila al naturale!

Estate: uno dei problemi frequenti è la MICOSI

Durante l’estate il caldo, l’umidità e il sudore favoriscono la proliferazione di micosi nelle zone più a rischio: piedi, ascelle, pube.
La micosi delle unghie è una delle problematiche più frequenti. Viene chiamata anche onicomicosi e si verifica con la comparsa di un fungo, che finisce per infettare una o più unghie dei piedi ma anche delle mani. I sintomi sono screpolature della pelle e prurito intenso. Le micosi della pelle dei piedi vengono definite “piede d’atleta” in quanto è facile contrarle in piscina o negli spogliatoi dei centri sportivi.
Alla base può esserci sia un indebolimento del sistema immunitario, che non è stato in grado di contrastare l’attacco fungino, sia il calore che l’umidità. Questi due fattori quando sono presenti contemporaneamente possono aumentare notevolmente il rischio di micosi.

Capiamo di essere stati colpiti da questo, quando, sotto le unghie vediamo una macchina gialla o bianca; quando il fungo compare più in profondità le macchie possono arrivare ad essere più scure, le unghie possono arrivare a ispessirsi, alle volte anche frantumarsi e possono arrivare ad essere dolenti. Si può distinguere un fungo da una botta con questo semplice trucchetto: il fungo di solito inizia a formarsi verso la fine dell’unghia, dove si taglia; se si amplia verso la base dell’unghia è un fungo perchè va a colpire dove l’unghia nasce, se al contrario è un trauma, rimane localizzata dove si è formata, non si espande, e quindi tagliando l’unghia se ne va.

Come combattere  le micosi

Un paio di volte al giorno applicare una goccia di olio di NEEM sull’unghia con 2 gocce di olio essenziale di TEA TREE.

Quando si hanno problemi di funghi, consiglio di potenziare il sistema immunitario sia tavola aggiungendo aglio fresco, chiodi di garofano, origano, timo e alimenti ricchi di vitamina B i quali sono in grado di contrastare l’attacco di funghi patogeni che con integratori tipo l’echinacea, l’astragalo e la schisandra.
A livello topico consiglio di fare degli impacchi ai piedi con argilla verde con oli essenziali di salvia, tea tree e cipresso e lasciarli in posa per 15-20 minuti. Fare un pediluvio con acqua e oli essenziali sempre di salvia, cipresso e tea tree e poi applicare puro sul singolo fungo, a pelle ben lavata e asciutta, l’olio di neem. L’odore non è tra i più gradevoli, ma funziona anche sui funghi ostinati.

La cura naturale contro la micosi delle unghie si dovrà effettuare per un paio di mesi prima di vedere i risultati.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *