Olio essenziale di citronella: come utilizzarlo al meglio!

Olio essenziale di citronella: come utilizzarlo al meglio!

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di citronella

L’olio essenziale di Citronella si estrae dalle foglie di Cymbopogon. Per produrre 10 ml di olio essenziale è necessario un chilo di foglie fresche.

L’olio è ampiamente utilizzato in quanto contiene alte percentuali di  citronellale, di  citronellolo  e di  geraniolo. Queste sostanze trovano un ampio impiego nella produzione di molti settori.

Personalmente consiglio molto l’olio di citronella nella stagione estiva in quanto è molto efficace come :

  1. repellente per  insetti, in particolar modo come antizanzare. Basta aggiungere poche gocce in una lampada aromaterapica ed il gioco è fatto. In alternativa si può creare una crema repellente  diluendo poche i gocce  in una  crema corpo neutra  massaggiando poi tutto il corpo.
  2. Rinfrescante per la pelle. Nella stagione estiva, quando di suda molto, per rinfrescare la pelle, si possono mettere 15 gocce nella vasca da bagno e ci si immerge per almeno 10-15 minuti. E’ indicato nella eccessiva sudorazione dei piedi, facendo un pediluvio con 5 gocce di olio ed anche in caso di capelli grassi, aggiungendone poche gocce nello shampoo

Si conoscono molte altre proprietà di questo olio. Basta metterne alcune gocce su un fazzolettino per essere più calmi e rilassati oppure massaggiare le tempie per la stanchezza mentale e il mal di testa e in generale per tutti i dolori muscolari dovuti a tensione.

Nella stagione invernale è un ottimo antivirale. Possiamo utilizzarlo contro tutti i tipi di virus facendo dei suffumigi mettendo una decina di gocce in una bacinella piena di acqua bollente e inspirandone i vapori.

Come la stragrande maggioranza degli oli essenziali, è sconsigliato l’utilizzo dell’olio essenziale puro sulla pelle e in gravidanza
Dott.ssa Cinzia Cazzato

 

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *