Olio essenziale di menta: non solo freschezza!

Olio essenziale di menta: non solo freschezza!

L’olio essenziale di menta si estrae dalla menta piperita e da 60 kg di foglie di menta piperita si ottiene 1 kg di olio essenziale. L’olio essenziale di menta è una nota di testa.
Per il suo odore pungente e rinfrescante, quando si pensa all’olio di menta si associa principalmente il trattamento dell’alitosi. Si utilizza infatti come componente nei dentifrici per dare un buon sapore e per alleviare le possibili infiammazioni e nelle caramelle balsamiche per alleviare il mal di gola e la tosse. L’olio di menta comunque ha moltissime altre indicazioni. Utilizzandolo nella lampada aromaterapia, oltre a dare un senso di freschezza nell’ambiente ha sia indicazioni antibatteriche che indicazioni per ansia insonnia e depressione. Se si utilizza per uso interno, è un antiparassitario. Diluendo l’olio essenziale di menta nell’olio di mandorle o di cocco, diventa un valido alleato contro le gambe gonfie, stanche e per i crampi.
Come la maggioranza degli oli essenziali, l’olio essenziale di Menta è controindicato in gravidanza, durante l’allattamento e nei bambini.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *