RITENZIONE IDRICA: COME SCONFIGGERLA

RITENZIONE IDRICA: COME SCONFIGGERLA

Ormai sappiamo bene che la ritenzione idrica è un disturbo molto diffuso fra noi donne. Abbiamo già visto insieme tutta una serie di probabili cause che ci provoca questo problema!

A causa dell’alterata circolazione venosa e linfatica, insieme ai liquidi, ristagnano anche numerose tossine che alterano un metabolismo cellulare e che ristagnano principalmente nelle zone predisposte all’accumulo di grasso (addome, cosce e glutei).

In assenza di patologie importanti, il maggiore responsabile della ritenzione idrica è proprio lo stile di vita che abbiamo!

Vediamo quindi insieme cosa possiamo fare per diminuire questo antipatico nemico.

Intanto dobbiamo iniziare dal diminuire e/o eliminare del tutto le sigarette, i caffè l’alcool, l’abuso di farmaci e i tacchi troppo alti.

Iniziare a svolgere regolarmente attività fisica perché in questo modo si riattiva e rinforza il microcircolo. Possiamo iniziare da una semplice passeggiata a passo un po’ sostenuto fino ad arrivare ad uno sport vero e proprio (nuoto, bicicletta ed altri).

Contattami subito!

Vuoi sconfiggere la ritenzione idrica?

Con un semplice test puoi capire come intervenire, li dove ne hai davvero bisogno!

Se riuscite, io personalmente no!, va benissimo anche una sauna che va a stimolare il drenaggio dei liquidi e l’eliminazione di tossine.

Inoltre è utile anche mettere un cuscino sotto il materasso dalla parte dei piedi per averli un po’ rialzati.
Vediamo come comportarci a tavola! Mangiare durante tutto l’anno molta frutta e verdura ricca di Vitamina C che protegge i capillari sanguigni.

La Vitamina C la ritroviamo nei kiwi, arance, limoni, mandarini, pomodori, fave, ananas, papaya, fragole, ciliegie, peperoni, broccoletti lattuga, radicchi, spinaci, ed altri alimenti.

Inoltre è essenziale bere acqua, circa 2 litri al giorno, con l’aggiunta di un buon drenante!

Concludo con l’ultima perla, che tutte odioano!!  Togliamo il sale da ciò che mangiamo!!!