Alimentazione durante il Covid 19

Alimentazione durante il Covid 19

Il virus Covid 19 è aggressivo in maniera diversa nei confronti dei singoli individui in base alla capacità di reazione e difesa del sistema immunitario. Migliore è lo stato di salute del microbiota intestinale, più efficiente risulta il sistema immunitario ed il microbiota è facilmente influenzabile e modificabile dalle nostre abitudini alimentari e cioè dalla tipologia e quantità del cibo, degli alimenti, dei liquidi, delle sostanze, farmaci od altro che assumiamo per bocca.

La spesa al supermercato al tempo del coronavirus Covid-19 è compulsiva ed è dovuta all’ansia generata dalle notizie che si ascoltano.

In questo periodo i carrelli della spesa si riempiono di alimenti a lunga conservazione, come pasta, riso, tonno e carne in scatola, farina, passata di pomodoro e lievito. Secondo me non è aumentata la voglia di cucinare in casa ma si cucina in casa per necessità dal momento che tutti i tipi di ristorazione sono chiusi al pubblico.

Per potenziare il sistema immunitario aumentiamo il consumo di frutta e verdura di stagione dove è presente la vitamina C: agrumi, kiwi, cavoli e la vitamina E: frutta secca, semi ed oli. Queste vitamine svolgono un’azione antiossidante, contrastano la formazioni di radicali liberi e stimolano la risposta immunitaria.

Come ho sempre detto e sottolineato, la vitamina D è quella che dimostra un’attività efficace contro le infezioni da virus e in particolare per prevenire influenza e polmonite. Dal momento che la Vitamina D viene prodotta dall’esposizione della nostra pelle al sole, e dovendo forzatamente rimanere chiusi in casa, è consigliabile aumentare il consumo di pesci, soprattutto quelli grassi come sgombro, sardine e salmone. Fra i vegetali, i funghi, sono una buona fonte di questa vitamina, anche se la forma “vegetale”, detta D2 è meno attiva. I funghi, inoltre, sono ricchi di zinco, un altro nutriente che esercita un ruolo positivo sulle difese immunitarie. A tutto ciò aggiungiamo le erbe aromatiche come origano, basilico e rosmarino, anche sotto forma di oilii essenziali, in quanto hanno spiccate proprietà antivirali. L’aglio è ricco di allicina, potente antibiotico, antimicrobico e antifungino naturale. Il cioccolato fondente, ricco di zinco, aiuta il sistema immunitario e ha inoltre ottimi effetti anti depressivi perché contiene molto triptofano, precursore della serotonina, l’ormone della felicità. Fanno bene anche tè verde, ricco di catechine (epigallocatechingallato) con ottimi effetti antiossidanti. E poi il miele: ha funzione antibatterica e disinfettante del cavo orale.

search_field search_submit icon-search"