Colazione da re

Colazione da re

 

Evitiamo, se vogliamo affrontare la giornata in modo salutare, di iniziare la giornata “rubando” un caffè al volo o un cappuccino con brioche al bar, in piedi e di corsa!

Una prima colazione sana e bilanciata aiuta a combattere le malattie cardiovascolari e il diabete mellito, riduce i livelli di colesterolo cattivo (Ldl) e i trigliceridi nel sangue, regola il metabolismo di glucosio e insulina e contribuisce a mantenere il peso sotto controllo. Cancellando la colazione, il corpo è costretto a bruciare le proteine muscolari e, in minor quantità, i grassi di riserva per produrre l’energia per l’intera mattinata.

La colazione bisognerebbe consumarla senza fretta in modo da trasmettere al nostro corpo ed alla nostra mente, un senso di tranquillità.

È ormai risaputo, la colazione è un pasto fondamentale, il più importante della giornata, per cui dovrebbe essere ricca, sana e nutriente. Al mattino, infatti, l’organismo proviene da parecchie ore di digiuno per cui ha bisogno di energia e nutrienti per affrontare al meglio la giornata. Motivo per cui la colazione non andrebbe mai saltata. La colazione è considerata importante perchè si tratta del pasto che ci fornirà energia per tutto quello che faremo in mattinata, che di solito è la parte più impegnativa della giornata ed anche dopo. Inoltre molti studi confermano che fare una colazione adeguata diminuirà il rischio di abbuffarsi a pranzo e non solo (quindi in un certo senso può aiutarci persino a dimagrire) e a consumare cibi sbagliati dai quali siamo inevitabilmente attratti nel momento in cui si subisce l’attacco di fame: il cosiddetto “buco nello stomaco”.

Intanto io suggerisco di bere a stomaco vuoto, appena svegli, due bicchieri d’acqua tiepida per favorire l’eliminazione delle tossine e reidratarsi.

Inoltre esistono diversi tipi di colazione sana sia dolce che salata. Quindi non esiste una regola che dica che al mattino è meglio mangiare dolce o salato. L’importate è rispettare le proporzioni, i nutrienti ed i gusti e preferenze di ciascuno.

Purtroppo nella cultura italiana a colazione si tende a consumare biscotti, cornetti o fette biscottate con marmellata. È vero che una fonte di carboidrati è consigliabile però, come dico sempre alle mie clienti, questi alimenti hanno un elevato indice glicemico che provoca picchi di insulina.

Mentre per quanto riguarda la bevanda principale e preferita da noi italiani nella colazione è il latte, oppure il caffelatte. Il caffè stimola i succhi gastrici e per chi ha lo stomaco sensibile potrebbe dar fastidio, anche se ingerito insieme al latte. Il caffè rimane comunque un’ottima bevanda per iniziare al meglio la giornata se associata al resto della colazione. Infatti contiene caffeina, una sostanza che migliora l’umore, lo stato di vigilanza e le prestazioni mentali, aumenta il tasso metabolico e la capacità dell’organismo di bruciare i grassi, è ricco di antiossidanti che riducono gli stati infiammatori, proteggendo le cellule che rivestono i vasi sanguigni. L’importante è non abusarne altrimenti si potrebbe i innalzare il cortisolo, ossia l’ormone dello stress, che provoca accelerazione del battito cardiaco ed aumento della pressione sanguigna.

A colazione suggerisco quindi di consumare the verde, spremute, succhi di frutta, frullati o centrifugati di frutta o del latte vegetale che si preferisce.

La bevanda migliore per una colazione sana è il succo di frutta che ci fornisce il giusto apporto di vitamine, di antiossidanti e tante altre proprietà. Scegliete però succhi 100% spremuta di frutta senza zuccheri aggiunti.

 

Possiamo trovare insieme il modo per raggiungere il tuo obiettivo in modo naturale e senza troppe rinunce

Vuoi saperne di più su come alimentarti nel modo giusto?

Ricordiamoci che la colazione è anche un’occasione per mangiare una porzione di  frutta e tutti i frutti contengono vitamine, potassio e fibre.

COLAZIONE DA RE

Ora vi suggerisco qualche esempio di colazione sana, sia dolce che salata e che comprende sempre una fonte di carboidrati, una di grassi, una di proteine e una di vitamine e sali minerali. Queste colazioni tipo le puoi completare con tè o caffè o bevanda vegetale a seconda dei gusti ed un frutto sempre presente! Inoltre è importante variare molto la colazione.

 

  • 2 fette di pane integrale con ricotta e una spruzzata di cacao amaro puro in polvere con 3 noci
  • yogurt greco naturale bianco con aggiunta di 3 noci, 3 mandorle ed avena integrale
  • 1 o 2 uova con 1 fetta di pane integrale
  • salmone affumicato con 1 fetta di pane integrale
  • tonno in scatola al naturale con 1 fetta di pane integrale
  • yogurt magro con 1 fetta di pane di segale e marmellata senza zucchero
  • prosciutto crudo con pane di segale

E se avete voglia di dolce potete fare uno strappo alla regola scegliendo un dolce fatto in casa al posto di uno confezionato.

E per chi al mattino ha poco tempo per preparare la colazione, le  proteine in polvere sono un’ottima alternativa. In commercio ne esistono diverse tipologie e per tutti i gusti sciolte nella bevanda che si preferisce 20-25 grammi.

N.B.: questo elenco di consigli non sostituisce in nessun modo la consulenza di un professionista; il suo unico intento è fungere da spunto informativo e di riflessione.