L’olio di Ricino

L’olio di Ricino

L‘olio di ricino ha proprietà lassative, è un toccasana contro l’artrite, strappi muscolari, crampi ed ha proprietà antibatteriche e antifungine, funziona quindi come antimicotico naturale: è l’ideale contro muffe, virus e batteri. L’olio di ricino riesce a calmare prurito e irritazione della pelle, anche in caso di dermatiti. L’olio di ricino è un ottimo idratante ed emolliente della pelle. Stimola la produzione di elastina e collagene, che rendono la pelle tonica e soda, contrastando la comparsa delle rughe. E’ un buon antiage perché stimola la produzione di collagene ed elastina ritardando l’invecchiamento della pelle.

Nonostante ciò, il suo maggior utilizzo è per uso cosmetico ed i consiglio che io dò, dato il suo odore poco gradevole, è per ciglia e capelli.

L’olio di ricino stimola la ricrescita dei capelli. Basta massaggiare con i polpastrelli qualche goccia di olio di ricino leggermente riscaldato sul cuoio capelluto per qualche minuto un paio di volte alla settimana e meglio la sera, lasciando agire il prodotto tutta la notte.

Infoltisce e rinforza i capelli: in questo caso massaggiare qualche goccia due volte a settimana non solo sul cuoio capelluto ma anche su tutta la lunghezza dei capelli.

Essendo un antifungino funziona come antiforfora.

L’olio di ricino è molto utile rendere le ciglia più forti, lunghe, voluminose e resistenti aiutando ad infoltirle quando sono rade. Ogni sera, prima di andare a letto, applicare l’olio di ricino alla base delle ciglia, stando attenti a non far entrare l’olio negli occhi. Stesso procedimento e stesso effetto per le sopracciglia.

Lo puoi acquistare direttamente da qui

Vuoi provare l'olio di ricino?