Olio extravergine e fibromialgia

Olio extravergine e fibromialgia

L’olio extra vergine di oliva utile per chi soffre di fibromialgia.
Il cibo è il nutrimento per il nostro intero organismo quindi se vogliamo rimanere in salute dobbiamo prestare attenzione a cosa mangiamo ma se siamo malate, la nostra attenzione deve decuplicare.
Nello studio https://www.mdpi.com/2072-6643/12/4/918/htm si è evidenziato come l’assunzione regolare di olio d’oliva ha ridotto i fattori di rischio cardiovascolare nelle donne affette da fibromialgia. Quest risultato è dovuto alla composizione di acidi grassi presenti nell’olio.
Il risultato ha dimostrato che un consumo regolare di extra vergine di oliva, fino a 50 ml al giorno, può migliorare i marcatori di rischio cardiovascolare per chi ha i disturbi da fibromialgia, dimostrando le proprietà antitrombotiche e antinfiammatorie dell’olio
Pertanto, tutti questi dati mostrano che l’olio d’oliva extravergine è uno dei grassi alimentari con maggiori benefici per la salute.

search_field search_submit icon-search"