Scrub viso e oli essenziali

Scrub viso e oli essenziali

Ogni volta che mi ritrovo a parlare con qualche mia cliente che ha timore di fare lo scrub viso, ripeto sempre le stesse parole!
“Vuoi una pelle omogenea, luminosa, nuova, senza cellule morte e compatta? Devi fare lo scrub, ossia pulire perché l’esposizione eccessiva al sole, lo stress e l’inquinamento rendono la pelle del tuo viso spenta e secca. Inoltre va fatto tutto l’anno, in particolare in l’estate perché restituisce la luminosità senza mandar via l’abbronzatura. Anzi, ti aiuta a conservarla più a lungo, mettendo in risalto il tuo colorito dorato in quanto con le cellule morte che si accumulano, la pelle diventa opaca, le rughe sono accentuate e la carnagione diventa grigia.”
Lo scrub deve essere applicato sulla pelle perfettamente struccata. Dopo il tonico, con la pelle ancora umida, versa un po’ di prodotto sulle mani e applicalo sul viso eseguendo un massaggio, non troppo forte, circolare per riattivare la circolazione evitando di applicarlo sul contorno occhi.
Infine, lo scrub assicura una migliore penetrazione dei principi attivi delle creme. Per le pelli grasse l’esfoliante è efficace per diminuire gli eccessi di sebo, liberare i pori ostruiti ed eliminare i punti neri e i brufoli dopo qualche applicazione.
Per le pelle miste, leviga la pelle grazie ai granelli abrasivi. Per la pelle sensibili prepara la pelle ad eventuale aggressioni climatiche, d’ estate
come inverno e diminuisce eventuali rischi di desquamazione. Consiglio di effettuarne uno a settimana, ma è importante scegliere gli ingredienti più
indicati al proprio tipo di pelle, per evitare di stressarla eccessivamente o agire su di essa con un’azione troppo aggressiva.

Scrub casalinghi fai da te viso con gli oli essenziali
Per preparare uno scrub casalingo, occorrerà a vere un olio vettore che puoi scegliere fra questi in base al tuo tipo di pelle:

 

Una volta deciso l’olio vettore, procedi a scegliere l’olio essenziale in base alle tue esigenze. Ti suggerisco olio di lemongrass o timo per pelli grasse e impure, olio di camomilla o rosa per pelli più delicate e sensibili, olio di lavanda o arancio amaro per le pelli mature e secche. A questo punto puoi mescolare insieme 2 cucchiai di zucchero di canna, 10 gocce di olio vettore e 5 gocce di olio essenziale scelto.
Amalgamare il tutto e spalmarlo con piccoli movimenti circolari sul viso, evitando la zona del contorno occhi. Risciacquare con acqua tiepida.

search_field search_submit icon-search"